Risotto con speck e zucca

By : | 3 Comments | il : novembre 10, 2008 | Categoria : Primi piatti

Questa ricetta di risotto, con zucca e speck, è un piatto che si può realizzare in pochi minuti e con un risultato molto bilanciato.

Lo Speck di Wolf Sauris, che ho utilizzato per questa ricetta, unico nel suo sapore e veramente da provare, si abbina molto bene con il gusto dolce della zucca, che come ho detto precedentemente si sposa perfettamente con lo speck, unendo così i due sapori in un mix davvero eccezzionale.

Insomma, un’ottima ricetta a base di riso da cucinare proprio in questa stagione, visto la facile reperibilità della zucca

Ingredienti:

  • 400 g. di riso carnaroli
  • 130 g. di Speck di Wolf Sauris a cubetti
  • 250 g. di zucca già cotta
  • brodo vegetale
  • cipolla
  • parmigiano
  • olio
  • vino bianco

Procedimento:

Fate soffriggere la cipolla con un filo d’olio, aggiungete lo speck a cubetti e fatelo rosolare per 3/4 minuti. A questo punto aggiungete il riso, fatelo tostare per bene e bagnate con il vino bianco. Mescolate bene e aggiungete il brodo vegetale.

Cuocete il tutto come un normalissimo risotto, ma a metà cottura, aggiungete anche la zucca, precedentemente cotta a vapore o al forno e schiacciata con una forchetta, riducendola in polpa.

Quando il riso è pronto, impiattate e decorate con una fettina di speck. Servite ben caldo e buon appetito.

Risotto con speck e zucca ultima modifica: 2008-11-10T18:50:08+00:00 da Daniele
Share This Post!

Comments (3)

  1. posted by pupottina on 11 novembre 2008

    ciao
    ho aggiornato il mio blog amici ed ora ho anche il tuo nuovo indirizzo.

    buona giornata

     
  2. posted by Sere on 11 novembre 2008

    Ciao!!!! Bellissimo cambiamento!!!
    Colgo l’occasione e ti disturbo x chiederti un’informazione … che programma hai usato per creare il link ai commenti???
    Il mio non mi piace affatto e sono alla ricerca di qualcosa di più bello e semplice! Il tuo mi piace moltissimo!…
    Spero mi farai sapere!
    Grazie

     
  3. posted by Daniele-pasticcere on 11 novembre 2008

    Ciao e grazie pupottina.

    Sere, io uso la piattoforma WordPress, e questa grafica conteneva già questa sezione commenti. Se hai altre domande chiedi pure.

     

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *