Torta di mele senza burro

By : | 30 Comments | il : novembre 26, 2008 | Categoria : Dolci

Torta di mele senza burro

[schema type=”recipe” ]La ricetta della Torta di mele senza burro è una di quelle ricette amate da molti. Quanti ricordi ci vengono in mente quando parliamo di questa ricetta?

Quante volte nella nostra vita l’avremo mangiata? Io Tantissime, e spero anche voi 🙂

La Torta di Mele è una di quelle ricette che si possono preparare in tantissime varianti, difatti è raro trovare versioni simili. Ognuno la fà a modo suo, ma oggi vi voglio svelare la mia ricetta, la vera ricetta della torta di mele senza burro

Ingredienti:

  • 3/4 mele
  • 200 g. di zucchero
  • 150 g. di farina
  • 1 uovo
  • 1 bustina di lievito in polvere
  • latte q.b.
  • 1 bicchierino di Rum
  • 1 pizzico di sale

Procedimento:

Rompete l’uovo in una terrina e lavoratelo con 150 grammi di zucchero e un pizzico di sale.

Incorporate a poco a poco la farina alternandola con un pochino di latte per rendere l’impasto abbastanza morbido e lavorabile. Completate con il lievito e il Rum. Aggiungete all’impasto le mele tagliate a fettine, mescolate bene e versate in uno stampo imburrato e leggermente infarinato.

Prima di mettere in forno cospargete la torta di mele con i rimanenti 50 grammi di zucchero, cosi facendo, durante la cottura si formerà una leggera doratura. Il tempo necessario per la cottura è di circa 25 minuti a forno moderato, ovvero 180/200 C°

Torta di mele senza burro ultima modifica: 2008-11-26T18:51:00+00:00 da Daniele
Share This Post!

Comments (30)

  1. posted by Daniela on 9 gennaio 2009

    Ciao Daniele!!
    Ho provato alcune delle tue ricette e ti devo ringraziare perchè sono veramente ottime.
    Oggi ho fatto tua torta di mele ed è venuta buonissima, zuccherosa e per molti aspetti leggera. Nella mia ricetta mettevo sempre il burro, ma facendola spesso mi sono resa conto che alla lunga risultava troppo pesante in tutti i sensi.
    La tua è dolcissima ma più leggera e si avvicina maggiormente alla tipica torta alle mele.
    Grazie mille, Daniela

     
  2. posted by Daniela on 9 gennaio 2009

    Ah! dimenticavo!!!
    Ho usato invece del Rum il Limoncello che ho fatto io,(anche se in realtà non c’entra nulla), ma il risultato è eccellente!!!

     
  3. posted by Daniele-pasticcere on 9 gennaio 2009

    Ciao Daniela… wow, sono contento ti sia piaciuta la mia torta di mele… e complimenti per la variazione, hai fatto benissimo… ciao e a presto!!

     
  4. posted by Barbara on 23 gennaio 2009

    Anche io la faccio cosi!!! é sempre un piacere mangiarla!!!

     
  5. posted by grazia on 23 gennaio 2009

    ecco perchè la mia torta è venuta tanto secca: io le mele non le ho girate nell’impasto, ma le ho messe sopra affondandole un po’….

     
  6. posted by Daniele-pasticcere on 24 gennaio 2009

    @ Barbara… già, la torta di mele è sempre la torta di mele…

    @ Grazia, si, le mele vanno mescolate nell’impasto e vedrai che bontà!!

     
  7. posted by Grazia on 28 gennaio 2009

    ciao daniele ,stamattina ho pensato di fare una torta di mele e cercando una ricetta ho trovato la tua,ma anche io l’ho modificata ,ho messo del limoncello (mi mancava il rum)
    penzo di aver fatto il procedimento alla lettera per il resto.comunque oggi quando arrivano i miei figli sapro’ com’e’ andata …ti faro’ sapere (loro sono dei giudici perfetti!)ciaoooo

     
  8. posted by Grazia on 28 gennaio 2009

    giudizio finale :ottimaaaaaa!!!!!!!!!

     
  9. posted by Daniele-pasticcere on 28 gennaio 2009

    @ Grazia, ciao 🙂 bene bene, sono contento che sia piaciuta!!! Spero passerai spesso di qui, alla prossima allora 🙂

     
  10. posted by ramonamari on 30 gennaio 2009

    Ciao,ho,l’ho fatta ieri questa torta,con rum bianco,ed e venuta molto buona.Ho anche capito che e piu buona fredda,non so perche.E poi,e una torta di mele senza burro,cioe…proprio il massimo della vita 🙂 Grazie,Daniele!

     
  11. posted by Grazia on 30 gennaio 2009

    ciao daniele ,mia cognata ha voluto la ricetta e’ piaciuta a tutti 🙂 ora vado in cerca di torte al cacao e caffe’ su richiesta dei miei figli che approfittano del momento si della mamma in cucina ,ogni giorno scorpacciate :-))ma almeno sono genuine comunque potresti suggerirmi una bella ricetta ? grazie e ciao

     
  12. posted by Daniele-pasticcere on 30 gennaio 2009

    @ Ramonamari, già, la mia ricetta non prevede il burro, ed ovviamente è buonissima 🙂

    @ Grazia, ok, nei prossimi giorni ti pubblicherò una ricetta a base di cacao 😛

     
  13. posted by Grazia on 31 gennaio 2009

    grazie daniele,io ne avevo una :ed era cosi:4uova,200gr di zucchero e 200gr di farina ,1 di pane degli angeli 100gr di burro 4 cucchiai di cacao amaro 1 una tazzina di caffe’ riempita di latte sarebbe na goccia di latte.io l’ho modificata ho lavorato lo zucchero con le uova poi ho aggiunto la farina setacciata e continuavo a lavorare il tutto poi ho aggiunto il burro che avevo fatto sciocgliere e al posto del cacao ho messo il nesquik e ho grattuggiato nell’impasto il cioccolato fondente sempre come aggiunta,infine ho messo il pane degli angeli e ho messo in forno a 180° per 40 minuti circa ,appena uscito dal forno lo si bucherella con la forchetta e bagno la torta con il caffe’ nn e’ male ma mi diceva mio marito ci vorrebbe una cremina e’ sarebbe ottima(gia’ lo e’):-)ciao e a presto

     
  14. posted by AGATA on 3 aprile 2009

    Caro Daniele, io l’ho fatta con metà zucchero per problemi glicemici. Mio marito ne vorrebbe una al giorno. E’ buonissima. Grazie.

     
  15. posted by Camelia on 7 giugno 2009

    Ho appena provato la torta, è ancora calda e sembra molto buona. Però ho messo solo metà bustina di lievito, visto che sulla bustina c’era scritto che la dose basterebbe per 1/2kg di farina!! Non è un po’ poco un uovo? Ho messo solo 2 mele e mezzo (grandi), perché l’impasto mi sembrava pochino…
    L’idea dello zucchero sparso sopra la torta invece è fantastica, il croccantino che si forma mi piace tantissimo!
    Vedremo quanto piacerà alla mia principessina… 🙂

     
  16. posted by daniele-pasticcere on 7 giugno 2009

    @ Camelia, io l’ho sempre fatta cosi ed è sempre uscita buonissima. Comunque un uovo è giusto, vedrai che bontà. E poi la crosticina di zucchero è la fine del mondo.

     
  17. posted by terry on 25 aprile 2010

    ciao Daniele
    ho appena sfornato la tua torta di mele e già metà è finita!!!!!!!!!!!!!!!
    davvero buona grazie

     
  18. posted by daniele on 25 aprile 2010

    @Terry, sono contento che abbia fatto tanto successo 🙂 Bè dai, puoi già prepararne un altraaaa 🙂

     
  19. posted by giovanni on 3 dicembre 2010

    Ho proposto all’autore di questa semplice meraviglia una modifica: l’aggiunta di noci. L’esito non è stato un gran chè perchè la noce aggiungeva un retrogusto amaro che non mi ha convinto.
    Una volta l’ho anche fatta con il miele al posto che parte dello zucchero ma anche lì non ci siamo….insomma 1000 volte meglio la ricetta originale.
    Mi appresto a rifarla ma sono indeciso…aggiungere un po’ di cannella?
    Complimenti a Daniele!

     
  20. posted by Daniele on 4 dicembre 2010

    @ Giovanni, si si direi che l’aggiunta di cannella ci può stare.
    Prova ed ovviamente aspetto tue info. Ciaooo

     
  21. posted by giovanni on 23 gennaio 2011

    ieri ne ho realizzate 2 teglie. Provata la variante con aggiunta di un filo di cannella (ne ho messa però troppo poca e quasi non si sentiva) e una manciata di pinoli: risultato molto positivo, i pinoli sono stati molto apprezzati..
    Come al solito gran successo: grazie Daniele per questo dolce!

     
  22. posted by daniele on 23 gennaio 2011

    @giovanni, benissimo!! Son contento sia uscita buona 🙂 Comunque bravo a te ad aver sperimentato questa “alternativa”

     
  23. posted by Davide on 17 maggio 2012

    Grazie Daniele,la tua torta di mele è un successo!
    Semplice e leggera,ho conquistato pure mia suocera!!
    Complimenti e grazie.

     
  24. posted by Daniele on 17 maggio 2012

    @davide, l’ho appena rifatta anche io, ormai da una vita che uso la stessa ricetta, ed ogni volta mi piace come se fosse la prima!!

     
  25. posted by Miriam on 23 novembre 2012

    Evvai, l’ho trovata! Quella della mia infanzia…
    La faccio oggi per mio figlio. Grazie mille!

    Ne approfitto per chiederle se conosce o ha già postato un’altra ricetta di torta di mele: negli anni ’70/80 mia madre comprava in un negozio di pasta fresca una specie di torta di mele molto umida, fatta solo di mele, aroma di limone, vino e pane grattugiato mi sembra. Ne andavamo pazze!
    Grazie per l’attenzione.
    M.

     
  26. posted by daniele on 23 novembre 2012

    @Miriam, grazie per il commento e per aver provato la ricetta.

    Sul blog c’è questa ricetta http://www.daniele-pasticcere.it/2011/01/torta-di-zucca-e-mele/#.UK-NQ6XEgR8 non è proprio quella che cercavi ma si avvicina molto alla tua richiesta. Potresti modificarla un pochino e tenere come base il fatto che si usa il pangrattato.

     
  27. posted by Miriam on 23 novembre 2012

    Grazie per il suggerimento.
    La torta è squisita, sono partita da mele un po’ dolci quindi la prossima volta diminuirò la dose di zucchero. Anche mio figlio ha apprezzato…siamo già a metà teglia. 😉

     
  28. posted by Cristina on 2 novembre 2014

    Avevo solo 1 uovo in casa e allora ho cercato su google e ho trovato la tua ricetta 🙂
    Ora la torta è in forno!

     
  29. posted by Daniele on 2 novembre 2014

    @cristina, poi come è uscita?! Ti piace?! In tal caso grazie per averla provata 🙂

     
  30. posted by Miriam on 2 novembre 2014

    Dal mio primo commento di fine 2012 l’ho cucinata numerose volte, è sempre un successo, buonissima e semplice, come piace a me.
    Grazie ancora,
    buon lunedì.
    Miriam

     

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *