Frolle farcite

By : | 8 Comments | il : aprile 30, 2009 | Categoria : Dolci

Questi biscotti li ho copiati da uno dei libri acquistati nell’ultima stagione invernale. Tessa Kiros descrive una moltitudine di ricette “familiari” raccolte in tutta la sua vita italiana, con ricordi romantici e affettuosi e fotografie accoglienti.

La farcitura è il frutto di una mia sperimentazione che potrà essere oggetto di un altro post: una marmellata di lamponi e ananas.

Ingredienti per la frolla:

  • 100 gr di burro morbido
  • 100 gr di zucchero
  • 200 gr di farina
  • 1 uovo
  • 1 pizzico di sale
  • 1/2 cucchiaino di lievito
  • scorza di limone grattugiata
  • 150 gr di marmellata preferita

Procedimento:

Impastare velocemente farina, burro, zucchero, uovo, lievito, sale e scorza di limone. Formare due palle di eguale peso e fare riposare in frigo per 30 min.

Passato il tempo di riposo, stendere le 2 palle di impasto in una sfoglia di forma regolare ad uno spessore di 2 mm ( aiutarsi con un anello per torte e con la carta forno). Stendere un leggero strato di marmellata e con l’aiuto del matterello ricoprire con l’altro impasto facendolo combaciare. Non preoccupatevi se il lavoro non risulterà perfetto: con la cottura questa frolla, lieviterà leggermente e renderà tutto più uniforme. Cuocere a 150°C per 15 min circa.

Appena tolto dal forno, tagliare la frolla con un coltello o con un taglia biscotti nelle forme preferite.

Francesca Cremonini

Frolle farcite ultima modifica: 2009-04-30T21:08:42+00:00 da Francesca
Share This Post!

Comments (8)

  1. posted by federica on 1 maggio 2009

    Devono essere squisiti…. me ne prendo uno… ciao!

     
  2. posted by Fra on 4 maggio 2009

    federica@: ciao! Sono davvero buoni, vale la pene fare la prova!

     
  3. posted by Rosalba on 5 maggio 2009

    che dire?…un dolcetto semplice da fare e veramente buono che puoi preparare per una festa per bambini sbizzarendoti con le forme…adesso aspettiamo la “tua marmellata” !!!

    ciaooooo Rosalba

     
  4. posted by Fra on 6 maggio 2009

    @rosalba: oltre alla marmellata, perchè non provare con il cioccolato!?
    Ciao

     
  5. posted by marina on 6 maggio 2009

    ..cavoli! sparisco 3 giorni e mi posti 2 ricette???
    …dovrò proprio tenere più burro nel frigo. Inutile, la frolla è un peccato di gola troppo buono per non farlo ogni tanto…

     
  6. posted by Fra on 6 maggio 2009

    @marina: guarda, è meglio che i dolci siano dolci e fatti col burro! Altrimenti che “coccola” sarebbero?!

     
  7. posted by Daniele-pasticcere on 6 maggio 2009

    … già… tutti “contro” il burro… meglio il burro o strutto che grassi vegetali e robe chimiche strane….. il burro è un prodotto “naturale” che il nostro corpo riesce a smaltire, logicamente se si eccede tutto fa male, 🙂 ma piano piano si smaltisce, mentre non tutti sanni che margarine vegetali e grassi di altro genere sono dannosi per la salute, quindi come ripeto sempre, leggete le etichette quando siete al supermercato, se ci son troppi nomi strani del tipo, margarine mai sentite, lasciate giùe scappate!!!:-)) dovrò fare un articolo!!

     
  8. posted by Rosalba on 10 maggio 2009

    si è vero…la margarina, in generale, la “solita” e quelle “strane”, fanno alzare il colesterolo “cattivo” ed abbassare quello “buono” quindi…facciamo attenzione meglio usare un buon burro

     

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *