Bucatini ai porri

By : | 4 Comments | il : ottobre 27, 2009 | Categoria : Primi piatti

Bucatini ai porri

Questo piatto di Bucatini ai porri è stato preparato con i Bucatini Rustichella D’Abruzzo, una pasta di semola di grano duro, davvero eccezionale.

Ho preparato il piatto con degli ottimi porri freschi. Credevo che l’abbinamento fosse un po’ troppo “pesante” in fase di digestione, ma il risultato è stato molto positivo, quindi provatelo!.

Nella ricetta potete aumentare la quantità dei porri, a seconda dei vostri gusti, ma con le dosi che andrete a legger il piatto è ugualmente equilibrato.

Ingredienti:

  • 320 g. di bucatini rustichella d’Abruzzo
  • 200 g. di porri freschi
  • olio extra vergine di oliva
  • 1 ciuffo di prezzemolo
  • 2 foglie di alloro
  • sale
  • pepe
  • parmigiano grattugiato

Procedimento:

Lavate e pulite i porri, dopodichè tagliateli in lunghezza e affettateli a fiammifero.

Versateli in una padella antiaderente, e fateli cuocere per 5 minuti circa aggiungendo un bicchiere di acqua. Fate evaporare ed aggiungete il trito di prezzemolo e allora. Aggiustate di sale e pepe e se necessario continuate la cottura sino a quando i porri risulteranno morbidi, ed eventualmente aggiungere ancora acqua.

Fate cuocere la pasta in abbondante acqua salata, e prima di scolare tenete un po’ dell’acqua di cottura che andrà aggiunta ai porri. Fate saltare la pasta, aggiungete un filo di olio e del parmigiano grattugiato, lasciate insaporire ed impiattate.

Bucatini ai porri ultima modifica: 2009-10-27T15:17:55+00:00 da Daniele
Share This Post!

Comments (4)

  1. posted by Graziella on 27 ottobre 2009

    Ciao Daniele volevo sapere se il porro viene frullato così non vedo i filamenti il risultato è lo stesso grazie a presto.

     
  2. posted by Daniele-pasticcere on 27 ottobre 2009

    @Graziella, no, non viene frullato, viene tagliato a fiammifero, e cuocendo si ammorbidisce da solo.

     
  3. posted by Graziella on 27 ottobre 2009

    Daniele ti ringrazio x la risposta ultrarapida domani li proverò ciao a presto

     
  4. posted by Artèteca on 12 novembre 2009

    Complimenti; arrivato qui per caso, google-ando.
    Molto carino il tuo blog. Ti visiterò più spesso.
    Spero ti piaccia anche il mio blog.
    Fabrizio

     

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *