Zuppa di orzo dolce, con banane

By : | 3 Comments | il : febbraio 24, 2011 | Categoria : Dolci

SAM_0676

Questa ricetta seppur vi sembra una zuppa è considerato un dolce, e che dolce mi vien da dire.

Molto sostanziosa e ricca di magnesio può essere consumata anche durante la prima colazione, cosi da farvi cominciar la vostra giornata con tante energie.

Ma si può benissimo gustarla a tutte le ore, e non ve ne pentirete.

Procedimento:

Mettete sul fuoco il latte con dentro l’orzo, un pizzico di sale e portate a bollore. Quando bolle fate cuocere per circa 40 minuti, tenendo controllato che il latte non fuoriesca dalla pentola. Mescolate di tanto in tanto.

Trascorsi 30 minuti di cottura aggiungete la buccia dell’arancia. Nel frattempo affettate le banane e bagnatele con il succo di arancia, lasciandole macerare fino alla fine della cottura dell’orzo.

Quando l’orzo è pronto, aggiungete lo zucchero, mescolate e spegnete il fuoco. Dividete l’orzo in 4 coppette, fate riposare qualche minuto quindi aggiungete le banane a fette con il relativo succo.

Servite ancora caldo, e buon appetito.

Per questa ricetta ho preso spunto dallo chef Davide Oldani 🙂

Zuppa di orzo dolce, con banane ultima modifica: 2011-02-24T22:12:09+00:00 da Daniele
Share This Post!

Comments (3)

  1. posted by Daniela on 20 marzo 2011

    Ciao Daniele,
    ho scoperto il tuo sito cercando una ricetta per la besciamella senza burro.. e ti ho trovato!
    Ora leggo anche quest’ultima tua con orzo e banane che mi sembra sfiziosissima, sicuramente provero’ anche questa! Ti cerco su FB 🙂
    Daniela

     
  2. posted by Daniele on 20 marzo 2011

    @ciao Daniela, grazie per il commento.

    Certo ci sono anche su Facebook 🙂 c’e la fan page 😉

     
  3. posted by sergio on 25 marzo 2011

    Carissimo/a
    Sto per aggiornare l’elenco dei food blog italiani
    Mi piacerebbe sapere:
    In che anno hai aperto il blog
    Possibilmente la tua città e provincia.

    Grazie
    Puoi comunicarmelo al seguente link (se vuoi)

    http://griglia-e-pestello.blogspot.com/p/food-blog-italiani.html

    sergio.

     

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *