Crostata del Diavolo

By : | 5 Comments | il : gennaio 18, 2012 | Categoria : Dolci

crostata del diavolo

Appena avete letto il titolo vi ha spaventato? Tranquilli, è solo un dolce, per di più squisito!!

Questo dolce, dal nome simpatico, viene chiamato così per l’utilizzo di una confettura al peperoncino, che viene messa all’interno, e poi cotta in forno.

La Crostata del Diavolo, dopo la cottura e durante il vostro assaggio vi lascerà un “pizzichio” in bocca, ma non così forte come si possa pensare.

Ringrazio lAzienda Agricola Sigi per il vasetto di Confettura di peperoncini. Ora vi lascio alla lettura della ricetta, fatemi sapere cosa ne pensate.

Ingredienti:

  • 300 g. di farina tipo “00”
  • 2 tuorli d’uovo
  • 1 uovo intero
  • 150 g. di burro
  • 150 g. di zucchero semolato
  • 100 g. circa di confettura di albicocche
  • 100 g. di confettura di peperoncini
  • 1 bustina di lievito
  • zucchero a velo q.b.

Procedimento:

Lavorate il burro con lo zucchero, mescolando con una frusta elettrica, sino a renderlo morbido.
Aggiungete i tuorli e l’uovo intero, amalgamate ancora e a questo punto versate la farina ed il lievito. Mescolate di nuovo ed otterrete un impasto abbastanza duro.
Imburrate una teglia da forno per dolci, io però ho optato per carta da forno. Stendete uno strato di impasto, versateci 1-2 cucchiai di marmellata di albicocche e completate con un altro strato di confettura di peperoncini.
Coprite con il rimanente impasto, se avete problemi nello stenderlo bagnatevi la mani e le dita con dell’acqua fredda, cosi non vi si attaccherà alle mani.
Fatto ciò, infornate a 200 C° per circa 25 minuti; la torta non dovrà risultare troppo cotta, perchè raffreddandosi prenderà consistenza e diventerà dura. Fate raffreddare e cospargete con dello zucchero a velo. Servite e buon appetito!!
Daniele Ardizzoia.
Crostata del Diavolo ultima modifica: 2012-01-18T21:01:23+00:00 da Daniele
Share This Post!

Comments (5)

  1. posted by donatella on 24 gennaio 2012

    ciao Daniele, mi chiamo Donatella. Mi piace il tuo blog, il tuo modo di scrivere. ti leggo da tempo e non ricordo se ti ho mai scritto prima.
    mi piace questa crostata, è insolita. devo creare dei piatti con delle marmellate, e questa tua ricetta mi ha stimolata molto. volevo sapere da te come rende il sapore del peperoncino insieme alla marmellata di albicocche e alla dolcezza della frolla. sono curiosa..
    grazie, e complimenti per le tue attività.
    d

     
  2. posted by Daniele on 24 gennaio 2012

    @donatella, grazie per avermi scritto e per i complimenti. Questa crostata ha un gusto particolare, ma ti assicuro che il peperoncino si sente davvero poco, solamente un leggero pizzichio appena mangiata, ma non è eccessivo, e poi usando anche l’altra marmellata si mescolano assieme bilanciando i gusti.

    Ti consiglio di provarla anche perché è piaciuta davvero in tanti.

     
  3. posted by donatella on 24 gennaio 2012

    grazie Daniele per avermi risposto così in fretta! proverò sicuramente, è un accostamento che mi piacerebbe davvero assaggiare!
    grazie ancora, non capita spesso di ricevere risposte così rapide e gentili a noi “comuni mortali”..

     
  4. posted by daniele on 24 gennaio 2012

    @Donatella, i ringraziamenti devo farli a voi lettori, che come fai te segui il blog e ti rendi partecipe. Comunque complimenti per il tuo blog, che è davvero splendido. 😉

     
  5. posted by donatella on 24 gennaio 2012

    non so come si fa l’emoticon di una che diventa rossa.. grazie!

     

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *