Trippa “a modo mio”

By : | 0 Commenti | il : novembre 28, 2012 | Categoria : Secondi piatti e contorni

P1010233

Visto il periodo “freddo”, una bella trippa ci sta davvero bene, che dite? ūüôā

La trippa √® un piatto preparato con frattaglie, per la precisione diverse parti dello stomaco del bovino, e non dell’intestino come molti credono.

Esistono poi varie ricette per preparare la trippa, ma quella che vi presento √® “a modo mio”.

Procedimento:

Lavate bene la trippa poi tagliatela a pezzetti. (io la taglio a striscioline)
In una casseruola, fate rosolare le 2  cipolle tagliate sottile, le carote  e 1 costa di sedano tagliate a pezzettini.

Aggiungete la trippa, fatela rosolare per qualche minuto  poi  aggiungete il vino bianco, mescolate il tutto e fate insaporire bene.
Lasciate cuocere per 25 minuti poi aggiungete la passata di pomodoro salate e pepate e aggiungete la foglia d’alloro.

Lasciate cuocere ¬†a fuoco basso almeno per un’altra ora.¬†Fate addensare leggermente e infine aggiungete il prezzemolo tritato.

Virginia Pietralunga.

Trippa “a modo mio” ultima modifica: 2012-11-28T18:39:47+00:00 da Virginia
Share This Post!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *