Pollo alla birra con rosti al prosciutto

By : | 0 Commenti | il : dicembre 9, 2012 | Categoria : Secondi piatti e contorni

pollo alla birra con rosti al prosciutto

Ricetta del pollo alla birra con rosti al prosciutto, che ne pensate?

Il rosti per chi non lo conoscesse, è un piatto tipico svizzero, preparato con patate grattugiate ed insaporito con diversi ingredienti, dipende dalle zone cantonali.

Questa versione, accompagnata appunto col pollo alla birra, è stata “aromatizzata” con del prosciutto. Il rosti può anche essere un piatto unico, ma come in questo caso un ottimo contorno 🙂

Pollo alla birra:

  • 4-5 cosce di pollo o fusi
  • 500 ml birra
  • 1 cipolla
  • 2 spicchi d’aglio
  • olio q.b.
  • alloro q.b.
  • bacche di ginepro q.b.
  • sale e pepe q.b.

Rosti al prosciutto cotto:

  • 600 gr. di patate a pasta gialla
  • 100 gr. di prosciutto cotto
  • 50 gr. di farina
  • sale
  • pepe
  • olio

Procedimento del pollo alla birra:

Fate marinare per diverse ore il pollo in una salsa di birra, aromi, aglio e sale.
Scolate le cosce dalla marinatura, conservandola. In una padella capiente, fate scaldare l’olio con la cipolla affettata sottile e poi fatevi rosolare il pollo da tutti i lati, rigirandolo ogni tanto.

Bagnate il pollo con la marinatura conservata, coprite e fate cuocere per circa mezz’ora. In questo modo il pollo si conserverà morbido: con la rosolatura iniziale infatti la carne si “sigilla”, cioè si forma una crosticina che evita la dispersione dei succhi della carne e poi si procede ad una cottura piuttosto lunga.

Infine scolate i fusi, disponeteli in un piatto da portata e fate addensare la salsina su fiamma vivace per un paio di minuti. Prima di
servirli bagnateli con la salsina calda.

Procedimento rosti al prosciutto cotto:

Pelate le patate crude e  tagliatele a julienne con una grattugia a fori molto larghi, aggiungete il prosciutto cotto tritato non troppo sottile, e 2 cucchiai di farina. Aggiustate quindi con sale e pepe a piacere.

Amalgamate bene il composto con le mani in modo che la farina possa assorbire l’amido rilasciato dalle patate.
Iniziate a fare delle palline con le mani e poi schiacciatele per farle diventare delle pizzette spesse circa 1 cm.
Quindi friggete i rosti in una padella antiaderente con poco olio già caldo  4 minuti per lato.
Una volta dorate da entrambi i lati sollevatele facendole ben sgocciolare dall’olio.
Disporre i rosti di patate su un vassoio da portata e servitele ancora caldi.

Virginia Pietralunga.

Pollo alla birra con rosti al prosciutto ultima modifica: 2012-12-09T10:37:54+00:00 da Virginia
Share This Post!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *