Falafel o ta’amia

By : | 2 Comments | il : aprile 29, 2013 | Categoria : Secondi piatti e contorni

Ricetta Falafel

I Falafel o Ta’amia sono  delle polpettine fritte a base di fave e ceci, tipiche dello street food egiziano;  solitamente servite in un panino cosparsi di salsa di sesamo (tahina).

Ottime per un menù vegano!  😉

Procedimento:

Mettete i ceci secchi e le fave secche  in una ciotola con l’acqua e un pizzico di bicarbonato, e tenete in ammollo per 12 ore.

Scolate bene i ceci e le fave, ed aggiungeteli assieme alla cipolla tritata, il prezzemolo, l’aglio, il porro affettato, il coriandolo, il sale e il pepe.

Tritate fino ad ottenere un composto omogeneo. Formate delle piccole polpette,  fatele riposare in frigorifero per 15 minuti coperti con la pellicola. Scaldate quindi l’olio in una padella e fate friggere i falefel.

Terminata la cottura mangiateli quando sono belli caldi!

Virginia Pietralunga.

Falafel o ta’amia ultima modifica: 2013-04-29T10:50:13+00:00 da Virginia
Share This Post!

Comments (2)

  1. posted by Not Only Sugar on 29 aprile 2013

    Non conoscevo queste polpette.. dovrò provarle proprio..

    Not Only Sugar

     
  2. posted by daniele on 5 maggio 2013

    Bravissimaaaaaa 😉 è sempre un piacere ricevere tuoi commenti, da una super cuochetta come te 😉

     

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *