Pastiera Napoletana

By : | 0 Commenti | il : aprile 22, 2014 | Categoria : Dolci

Pastiera napoletana

La Pastiera Napoletana è un dolce tipico di Pasqua (Napoli e dintorni).

Magari qualcuno, invitato a pranzo da amici o parenti, si è imbattuto nella famigerata pastiera napoletana, alcuni, sfortunati, saranno inceppati in “pasticceri” inesperti che avranno reso il loro approccio con questa delizia partenopea poco piacevole, altri, più fortunati, avranno invece potuto godere del gusto di quello che, a mio parere, è uno dei dolci più buoni mai “creati”. 🙂

Voglio condividere con voi la Ricetta della Pastiera Napoletana, in modo che anche coloro che pensano non si tratti di un dolce fantastico possano ricredersi.

Ingredienti per 12 persone:

Per il ripieno:

  • 100 ml. latte
  • 30 gr. di burro/strutto
  • 1 buccia grattata di limone
  • 700 gr. di ricotta
  • 600 gr. di zucchero semolato
  • 5 uova intere + 2 tuorli
  • 1 bustina di vaniglia
  • 1 fialetta di fior d’arancio
  • 1 scatoletta di grano cotto
  •  zucchero a velo

Per la frolla:

  • 500 gr. di farina
  •  3 uova intere
  • 200 gr. di zucchero semolato
  • 200 gr. di strutto

Preparazione del ripieno:

Versate il grano cotto in un tegame aggiungendo il latte, il burro o strutto e la buccia grattugiata del limone. Riscaldate per 10 minuti mescolando finché non diventa cremoso.
Amalgamate a parte la ricotta con lo zucchero, le uova, la vaniglia e il fior d’arancio e lavorate fino a rendere l’impasto molto “sottile” e senza grumi e poi aggiungete una grattata di limone.
Amalgamate il tutto con il grano cotto in precedenza.

Preparazione della frolla:

Miscelate la farina, le uova, lo zucchero e lo strutto e ricavatene un impasto senza lavorarlo troppo. Stendete e rivestite la teglia. Preparate a parte le strisce per la decorazione.

Per concludere versate il ripieno nella teglia, decorate con le strisce e mettete in forno a temperatura moderata, circa 180/200 C° per circa 1 ora (la cottura può variare da forno a forno, per capire quando è pronta bisogna aspettare che la pastiera abbia assunto un colore ambrato).

Spegnete il forno e lasciate che l’impasto si ritiri.
Quando la pastiera napoletana sarà fredda spolverate con zucchero a velo.

Questa ricetta per gusto personale non prevede l’uso del cedro che, però, è un ingrediente classico della pastiera napoletana. Perciò, se siete amanti dei canditi e volete assolutamente la pastiera originale, aggiungeteli al ripieno.

Ilaria Sardo.

Pastiera Napoletana ultima modifica: 2014-04-22T19:54:17+00:00 da Daniele
Share This Post!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *