Crema pasticcera

By : | 33 Comments | il : novembre 14, 2008 | Categoria : Dolci

La ricetta della Crema pasticcera è un classico in pasticceria. E’ la crema di base più usata ed “abbinabile” per svariate ricette: Torte farcite, paste mignon, ripieni per torte da forno, ecc ecc.

E’ una crema a base di latte, uova, zucchero e farina, e in pochi minuti e seguendo determinati accorgimenti si può benissimo realizzare la crema pasticcera anche a casa.

Esistono tantissime ricette, ed ovviamente ognuno porta le sue modifiche o ci aggiunge qualche trucco, ma io voglio presentarmi la ricetta della mia crema pasticcera, che ne pensate?

Ingredienti:

  • 500 g. di latte
  • 3 tuorli d’uovo
  • 1 uovo intero
  • 40 g. di farina
  • 10 g. di fecola di patate
  • 125 g. di zucchero
  • vanillina e scorza di limone q.b.

Procedimento:

Portate ad ebollizione il latte con la scorza di limone e metà dello zucchero; in una bacinella sbattete le uova, i tuorli ed il restante zucchero; quando il composto è ben amalgamato aggiungete la farina setacciata e la fecola.

Quando il latte bolle versarlo nel composto preparato in precedenza, mescolate bene e rimmettete il tutto nella pentola, riportate ad ebollizione per 3-4 minuti, dopodiché togliete subito dalla fiamma, mescolate bene e lasciate raffreddare;

P.S.: Quando il latte ha raggiunto l’ebollizione toglierci le scorze di limone

Consiglio:

Mentre la crema raffredda mescolarla ogni 5 minuti circa, altrimenti si formerà una “crosticina” che una volta raffreddata farà formare dei piccoli grumi nella crema e non risulterà omogenea come da calda; in alternativa coprirla con un foglio di carta da forno, oppure cospargete la superficie con pochissimo zucchero semolato.

Share This Post!

Comments (33)

  1. posted by Giada on 19 novembre 2008

    Ciao…io dovrei fare una crema pasticcera al cioccolato e vorrei usare questa tua ricetta della crema pasticcera aggiungendo il cacao amaro alla fine…è possibile? o il risultato sarebbe disastroso?!… Ci sono molti siti con la ricetta della crema al cioccolato però neanche uno mi convince…

     
  2. posted by Daniele-pasticcere on 19 novembre 2008

    Ciao Giada, si si, giusto come dici tu… prepara la crema come da ricetta, ed alla fine quando è fredda ci metti il cacao setacciato! :-)
    Se hai altre domande sono qui.

     
  3. posted by Giona on 29 novembre 2008

    ciao, ottima ricetta (procedimento professionale), non ho mai provato le tue quantità …
    io non metto mai un uovo intero,,proverò……….. generalmente uso solo vaniglia bourbon del madagascar (mai la VANILLINA)ma capisco perfettamente che per uso casalingo sia difficile trovare la vaniglia vera ;), consiglio per evitare la pellicina di aggiungere una noce di burro (della migliore qualità,non da supermarket).
    ed un ultimo ma fondamentale trucchetto è quello di raffreddare il più velocemente possibile la crema magari in un abbattitore ,avrà un sapore più deciso ! a casa frizer e vassoio di acciaio
    ciao
    Giona

     
  4. posted by Daniele on 30 novembre 2008

    Ciao Giona, ottimi i tuoi consigli, bravissima!!
    A presto.

     
  5. posted by Elly on 6 dicembre 2008

    Ciao daniele, sempre all’opera vero? Io di solito non metto la fecola, però proverò! Baci!

     
  6. posted by Rosalba on 11 dicembre 2008

    ciao Daniele, bello il nuovo blog e, soprattutto,…buonissimo!!!
    allora… io faccio una crema pasticcera mettendo 3 uova intere x un litro di latte e 5 cucchiai di farina e 5 di zucchero, pizzico di sale, pizzico di vaniglia, noce di burro, il procedimento è uguale al tuo, naturalmente, che te ne pare?
    comunque proverò la tua ricetta, mi ispira molto
    un abbraccio Rosalba

     
  7. posted by Daniele on 11 dicembre 2008

    Ciao Rosalba, bè si, io accetto tutte le ricette e varianti, quando avrò tempo proverò pure la tua, ciaooooooo e grazie dei complimenti!!

     
  8. posted by Rosalba on 12 dicembre 2008

    i complimenti sono meritati
    io amo i dolci e i tuoi sono veramente buoni e, soprattutto, facili da realizzare quindi…goditi i complimenti caro Daniele!!!
    ma quanti anni hai?…sono curioooooosa….

     
  9. posted by brenda on 15 dicembre 2008

    ciao, avrei bisogno di un consiglio : nel caso avessi bisogno di 600ml di crema pasticcera, quali sono le dosi consigliate , da te ?
    ps: ho fatto più di una volta la tua torta morbida di cioccolato e pere e posso dire che la ricetta è al top.
    Grazie, Brenda

     
  10. posted by Daniele on 15 dicembre 2008

    Ciao Brenda, bè, la dosa sopra indicata è di circa 700 grammi, quindi va quasi bene anche per te. Per sapere le quantità alla fine basta addizzionare tutti gli ingredienti e più o meno si arriva al peso finale.

    Ciao e a presto!!

     
  11. posted by brenda on 16 dicembre 2008

    Ciao Daniele, avrei ancora bisogno del tuo aiuto ! Vorrei fare un dolce di pan di spagna farcito con la crema pasticcera e panna. Nella ricetta ( copertina del mensile Cucina Naturale, l’ultimo numero ), si raccomanda di bagnare il pan di spagna con latte e rum ma a me piaccerebbe di più farlo con spremuta di arancio o melagrana, e rum. Cosa pensi, è da fare ? La gara di dolci dove devo partecipare è domani sera…
    Grazie, Brenda

     
  12. posted by Daniele-pasticcere on 16 dicembre 2008

    Ciao Brenda, bè, però stai attenta che usando succo di arancio o melograno otterrai una bagna molto acida, essendo essi acidi… quindi o bilanci con un pochino di zucchero, sennò mangiando la torta potrebbe sentirsi questo contrasto.

    Noi di solito se vogliono torte senza liquore usiam il succo di ananas, oppure una classica bagna acqua e zucchero.

    Fammi poi saper che hai deciso e se hai altre domande.

     
  13. posted by lisa on 21 gennaio 2009

    io ho la ricetta per un ciambellone pero vorrei sapere, se metto la crema pasticcera in mezzo al composto e poi metto in forno cosa succede alla crema pasticcera?puo vnire una cosa buona o no?la crema si puo bruciare?

     
  14. posted by teresa on 12 febbraio 2009

    ciao daniele, avrei una domanda,ma la vanillina quando và aggiunta???

     
  15. posted by Daniele-pasticcere on 12 febbraio 2009

    @ Lisa, scusa se ti rispondo ora, comunque la crema non subisce nessuna variazione, ottima la tua ricetta, prova!!

    @ Teresa, la vanillina mettila quando metti il latte sul fuoco, hai ragione, non l’ho scritto nel procedimento.

     
  16. posted by Micaela on 17 febbraio 2009

    Scusa ma per la crema al cioccolato quanto cacao amaro aggiungi? e quando?

     
  17. posted by Massimiliano on 25 marzo 2009

    ciao, volevo chiederti: i tuorli vanno sbattuti fino a montarli(composto chiaro e gonfio) o solo ammalgamati? di solito la crema pasticcera è bella gialla, la mia viene molto + chiara.
    poi un altra cosa, il latte già aromatizzato va aggiunto bollente o tiepido? (se aggiunto bollente non rischia di cuocere le uova ed alterarne il sapore della crema?
    grazie dell’attenzione buon lavoro.
    aspetto notizie :-)

     
  18. posted by Daniele-pasticcere on 26 marzo 2009

    @ Massimiliano, i tuorli non vanno proprio montati, devi sbatterli per bene solamente con una frusta.

    Per quanto riguarda il colore, prima di tutto dipende da quanti tuorli si mettono, e poi dal colore del tuorlo. Ci sono tuorli molto “rossi” ed altri di meno.

    Il latte va messo quasi caldo, però fuori dal fuoco, ovvero direttamente nella bacinella dove lavori i tuorli, lo zucchero e la farina. Poi rimetti sul fuoco e cuoci per pochissimi minuti, altrimenti come dici tu si sente il sapore di “uova cotta”.

     
  19. posted by lina on 3 aprile 2009

    ciao daniele,
    mi potresti dare la tua ricetta della pastiera napoletana? ho cercato tra le tue ricette,ma non l’ho trovata! grazie.

     
  20. posted by tsega on 22 aprile 2009

    Ciao Daniele,
    Grazie della ricetta che e buonissima……., sono da poco in Africa e volevo fare tiramisu ma non trovo il mascarpone, che altro posso usare? e se posso usare la crema pasticcere.
    Grazie
    Stella

     
  21. posted by tsega on 22 aprile 2009

    Ciao Daniele,
    Grazie della ricetta che e buonissima……., sono da poco in Africa e volevo fare tiramisu ma non trovo il mascarpone, che altro posso usare? e se posso usare la crema pasticcere.
    Grazie

     
  22. posted by daniele-pasticcere on 22 aprile 2009

    @tsega, bè, la crema pasticcera direi di no… prova con la ricotta?.. o non si trova?

     
  23. posted by lili on 28 ottobre 2009

    ma se metto l’amido di grano, invece della fecola di patate come sarà il risultato?

     
  24. posted by mary on 19 novembre 2009

    è cosi difficile trovare kome pasticcere???mi dici la ricetta di 1 buona sacher….

     
  25. posted by fabio on 5 dicembre 2009

    dose della pasticcera quasi bene( meno zucchero altrimenti risultera’ troppo dolce) per tale dose bastano 90 /100 max e troppa farina e fecola( sostituite con un massimo di 35 gr totali di amido di mais o di riso,risultera’ meno stucchevole e piu’ versatile per altri utilizzi( es chantilly)

     
  26. posted by Daniele-pasticcere on 6 dicembre 2009

    @Fabio, questa ricetta l’ho sempre usata, mi era stata data ai tempi della scuola alberghiera… la uso solo per uso casalingo comunque…. ;-)

     
  27. posted by fabiana on 3 ottobre 2011

    ciao daniele io dovreifare la torta mimosa…..potresti darmi la ricetta giusta del pan di spagna e se va bene bagnarla con il marsala e un po di acqua……grazie daniele……proverò la tua crema pasticcera e la chantilly…..

    P.s. Ma se faccio la vera crema chantilly poi posso aggiungerla ugualmente alla crema pasticcera?grazie mille…..

     
  28. posted by giovanni on 14 gennaio 2012

    Ho visionato in TV, programma di Alice, Luca Montersino, il quale faceva una crostata LINZER alla crema pasticcera e diceva che la crema pasticcera da forno è diversa da quella normale, ma non spiegava come farla. Tu sai la ricetta ?. Grazie Giovanni

     
  29. posted by Daniele on 15 gennaio 2012

    @giovanni, prova a vedere questo link :) forse è proprio quella che cercavi!! http://www.cookaround.com/yabbse1/showthread.php?t=144112

     
  30. posted by densa on 11 giugno 2013

    mi potresti dare una mano a fare la torta mille sfoglie

     
  31. posted by densa on 11 giugno 2013

    mi potresti dare dei consigli per la torta millesfoglie

     
  32. posted by angela on 4 ottobre 2013

    Se non metto la vanillina è un problema?

     

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>